Con questo termine si intendono nel gergo tutte le sezioni che si distinguono da quelle “comuni” e che presentano quindi delle particolarità, per durezza o per tipologia. Le sezioni speciali posso essere quelle di Alta Sicurezza (1, 2 o 3), il 41-bis, o sezioni adibite per delle tipologie di reati come quelli legati ai crimini sessuali. A prescindere dal tipo di reato per il quale si viene arrestati, la differenziazione tra detenuti è una buona arma nelle mani delle amministrazioni penitenziarie per dividere i detenuti in “buoni” e “cattivi”, e cercare in questo modo di spezzare dei possibili legami di solidarietà.