Il consiglio di disciplina è l’organo che decide le sanzioni da applicare ai detenuti in caso vìolino il regolamento penitenziario. Il consiglio è generalmente composto dal direttore in qualità di presidente, da un membro dello staff sanitario e da un educatore. I possibili provvedimenti disciplinari che possono essere decisi dal consiglio sono in ordine crescente di severità: il richiamo scritto o verbale; l’ammonizione; l’esclusione dalle attività ricreative e sportive (massimo di dieci giorni); l’esclusione dalle attività in comune (isolamento che può durare massimo quindici giorni ).