Senza categoria

Matricola

By 10 Gennaio 2021No Comments

La matricola è l’Ufficio Anagrafe del carcere, dove sono conservati tutti gli atti giuridici che riguardano ogni detenuto.

Il nuovo giunto viene condotto all’Ufficio Matricola, dove viene aperta una pratica a suo nome e gli viene assegnato un numero di matricola. Ad essa vengono allegati tutti gli atti che lo riguardano, ogni comunicazione tra l’autorità giudiziaria e il detenuto avviene attraverso questo ufficio.

Al suo interno avviene anche l’identificazione del nuovo giunto, attraverso la fotografia e le impronte digitali. Deve essere anche sottoposto a una visita psicologica che determina uno dei tre livelli di pericolo di suicidio, questi implicano vari tipi di sorveglianza: che possono prevedere delle misure come un controllo ogni 15 minuti o addirittura il controllo a vista.

È l’Ufficio Anagrafe del carcere, dove sono conservati tutti gli atti giuridici che riguardano ogni detenuto, e al quale il detenuto si rivolge per le richieste, come ad esempio la nomina dell’avvocato.